disegn…AMIAMOCI

L’arte porta alla scoperta di sè: in questo percorso, realizzato per il Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Raffaele di Milano, i piccoli partecipanti imparano ad esprimere la loro interiorità, i desideri e le paure più difficili da esternare, attraverso l’interazione con un’opera d’arte.
ARTI UTILIZZATE: disegno, pittura

Ospedale San Raffaele di Milano / Ospedale San Gerardo di Monza

  Sostieni il progetto

Condividi sui social

Disegnamiamoci

Obiettivi

  • Stimolare l’osservazione delle scoperte altrui e comunicare le proprie
  • Facilitare l’espressione di emozioni, sensazioni ed esperienze vissute in prima persona
  • Condurre alla scoperta delle proprie caratteristiche interiori
  • Educare alla lettura delle opere d’arte, sia dal punto di vista percettivo sia contenutistico
  • Avvicinare all’utilizzo individuale e collettivo di strumenti e tecniche pittoriche

Percorso

Il progetto è composto da 3 incontri della durata di 2 ore ciascuno. Ogni incontro è pensato come un’esperienza completa, così che tutti i partecipanti possano immediatamente utilizzare quanto sperimentato. Il progetto complessivo si articola nei seguenti momenti:

  1. Incontro e conoscenza: per presentare le attività e favorire la socializzazione tra i partecipanti
  2. Focus sull’opera: che si è scelta come fonte d’ispirazione e che raffigura un personaggio dalla storia avvincente e positiva
  3. Creazione del personaggio: ogni partecipante viene stimolato a trovare una caratteristica di sè da donare al personaggio protagonista dell’opera
  4. Bozza e schizzi preparatori: la caratteristica individuata diventa parte visibile del personaggio. Gli educatori aiutano il bimbo a preparare la prima bozza
  5. Opera finale: ogni partecipante lavora singolarmente al personaggio definitivo, rifinendo i dettagli e scegliendo i colori

Perché sostenere

I bimbi che vivono l’esperienza ospedaliera spesso sono protetti dal “fare”, quindi hanno difficoltà ad esprimere il loro vissuto, a percepire le proprie caratteristiche positive oltre la malattia. Il sostegno a questo progetto permette di far sperimentare a più bambini possibile un percorso positivo di scoperta ed espressione di sè, attraverso l’opera d’arte. La struttura del progetto prevede momenti di osservazione, di riflessione e uno più concreto, di realizzazione della propria opera. Così da lasciare traccia, a conclusione del laboratorio, di quanto è stato sperimentato. Questo bagaglio di scoperte e consapevolezze potrà essere utilizzato dai bimbi autonomamente in futuro. Un’opportunità di pensare a loro stessi come individui, capaci di fare.

Donazioni recenti

50,00 da Lorena D'ambra 8 mesi fa


Dona il tuo 5x1000

Testimonianze