I nostri obiettivi

“Tutti gli adulti sono stati prima di tutto dei bambini” (Antoine de Saint-Exupéry)

Protagonisti

I protagonisti dei nostri percorsi sono minori che vivono esperienze di confine. Sono bambini e ragazzi che sfortunatamente hanno conosciuto il lato peggiore della vita, che appartengono alle cd. fasce deboli, particolarmente esposti  per la loro posizione nella società e a rischio di esclusione sociale.

Per noi non sono bimbi malati, ma portatori di una malattia, non sono delinquenti, ma portatori di un disagio.

Per loro e con loro lavoriamo per abbattere ogni tipo di barriera, che può essere di tipo medico, legale, relazionale o economica.

Li raggiungiamo nei reparti di oncologia e pediatria degli ospedali, nelle carceri, nei quartieri degradati, nelle scuole, in collaborazione con gli enti e le istituzioni ospitanti.

Obiettivi

La nostra missione è aiutare minori in difficoltà a scoprire il proprio potenziale, a rompere i giudizi fuori e dentro di loro. Tutto questo attraverso l’Arte, intesa come via di accesso alla Bellezza e Linguaggio dell’Anima. Per aiutare i giovani più emarginati a coltivare la propria unicità, per mostrare loro che il mondo può essere molto più bello e ricco di opportunità della stanza di un ospedale o di un carcere.

Ci poniamo come un ulteriore mezzo a disposizione dei bambini, come un canale di comunicazione ed espressione alternativo rispetto ai più tradizionali. Lavoriamo per i più piccoli, quindi indirettamente per la società di oggi e di domani. Ci impegniamo a favorire l’integrazione, l’ascolto e l’accoglienza, a trasmettere la speranza che dietro ai limiti si possano nascondere talenti e punti di partenza, anziché di arrivo.

Scarica lo Statuto